Hôtel Paris Place des Vosges
Informazioni e prenotazioni     +33 (0)1 55 73 00 00

Prenotazione veloce

Migliore tariffa garantita

 

 

Cerca
una struttura

Quartier Latin - Saint Germain - Panthéon

Visualizza il quartiere successivo

Il piccolo mondo intellettuale di Parigi ribolliva già nel XVII° secolo, che si appropriava di Saint-Germain-des-Près e del Quartiere latino, così chiamato a causa dei corsi universitari impartiti nella lingua di Seneca. Se la lingua è morta, la tradizione studentesca è rimasta sempre viva!

Intorno all'Abbazia di Saint-Germain-des-Près, tutto evoca gli esistenzialisti germanopratini che hanno fatto la reputazione intellettuale di Parigi negli anni 60. Café du Flore, Lipp, Deux-Magots vi porteranno sulle tracce di Sartre o De Beauvoir, Godard o Truffaut, Juliette Gréco o Miles Davis, Prévert o Vian. Non lontano da qui entrate nell'instancabile libreria La Hune. E da Le Petit-Saint-Benoît cenate ammirando gli scaffali dove sono tenuti riservati i tovaglioli e le bottiglie di vino degli habitué, tra cui Jean-Paul Sartre o Merleau-Ponty.
A due passi troneggia La Sorbona, riferimento assoluto degli studi umanistici. Nel maggio 68 gli slogan abbondavano in boulevard Saint-Michel fino alla fontana della lotta del Bene contro il Male, oggi punto di incontro degli innamorati.
  

Qui troverete libri e musica, in particolare da Gibert. Rue Saint-André-des-Arts, un gran numero di pub come il Corcoran's Irish o le Mazet vi immergeranno nella vita studentesca parigina fino allo storico caffè Procope frequentato ai loro tempi da Diderot o Voltaire.
 
Dopo uno spettacolo al teatro dell’Odéon o un film all‘MK2, vorrete ristorarvi al Mondrian, le Relais Saint-Germain, Les Éditeurs o all’Avant-scène.
Più a est, la collina Sainte-Geneviève, dal nome della patrona di Parigi, vi inviterà al Panteon, grande tempio neoclassico eretto alla gloria dei grandi uomini. Zola, Hugo, Voltaire, Rousseau, Carnot, Jaurès, Malraux, Jean Moulin e molti altri vi riposano. Questo monumento con la sua ricchezza merita una passeggiata nel cuore della storia delle idee francesi.
Dopo una pausa alla Biblioteca Sainte-Geneviève dove incontrerete forse Umberto Eco, camminerete fino al Quartiere Latino costellato di librerie, pubblicità e ristoranti. Vicino alle antiche arene di Lutèce, l'adorabile place de la Contrescarpe vi condurrà verso la rue Mouffetard, molto festosa la sera. Non dimenticherete una serata al Grenier de Triana o alla Casa Pepe, poi al Mayflower, al Bateau Ivre o alla Maison de Verlaine.

 

Posti da visitare assolutamente
  • Piscine de Saint-Germain-des-Prés (mercato coperto)
  • Monnaie de Paris e Palais Conti
  • Abbazia di Saint-Germain-des-Près
  • I Lungosenna e i loro venditori di libri usati
  • Panteon
  • Biblioteca Sainte-Geneviève
  • Arènes de Lutèce
  • Università della Sorbona
  • Place de la Contrescarpe